Homeira Qaderi


È una scrittrice, educatrice e attivista afghana. È nata a Kabul, durante l’occupazione russa. Ha pubblicato sei libri in Afghanistan e Iran, per i quali ha ricevuto premi prestigiosi. Questo è il suo primo libro scritto in inglese.

Una storia vera che tutto il mondo dovrebbe conoscere

Afghanistan.
Homeira è cresciuta a Herat, una città devastata sotto l’occupazione russa, prima di trasferirsi a Kabul. La paura è stata sua compagna di giochi fin da bambina, ma lei non ha mai smesso di sperare e di sognare, grazie ai suoi amati libri, tutti i posti del mondo in cui il canto degli uccelli o il soffio del vento non fossero sovrastati dal suono delle bombe. Quando i talebani prendono il potere, però, la vita si complica ulteriormente per le donne e le ragazze afgane, che si vedono privare di ogni diritto: possono uscire soltanto coperte con il burqa e accompagnate da un parente maschio, e viene vietata loro ogni forma di istruzione. Homeira, che è sempre stata uno...