M. J. Trow


 è uno storico, biografo e scrittore di gialli. Tra i suoi libri più famosi vi sono le serie di Lestrad e Maxwell e saggi come Who Killed Kit Marlowe? e Let him have it, Chris – The Murder of Derek Bentley. Insegna Storia e vive con la moglie, anche lei scrittrice, nell’isola di Wight.

I misteri di Vlad l'impalatore

Nella primavera del 1460 la città di Braşov fu vittima di «indicibili abusi, danni cui non si può porre rimedio, efferati omicidi, mutilazioni, pene», inflitti dall’infedele e crudele tiranno Dracula «seguendo gli insegnamenti del diavolo».
Così scriveva già allora un contemporaneo dell’uomo destinato a divenire uno dei più terribili simboli del male. La leggenda vuole che dopo aver impalato le sue vittime ne raccogliesse il sangue nel suo piatto. Le nefandezze di Vlad l’Impalatore furono in realtà un atto di legittima difesa per salvaguardare il suo regno? Furono dettate dalla sete di vendetta per la crudeltà con cui vennero uccisi il padre e il fratello? O furono piuttosto la manifestazione della furia...