Ali straniere

€ 4,99

Poesie, haiku, distici
2016 – 2021


Dopo l’antologia Corale (Roma, Newton Compton, 1994), i volumi L’opera del vento. Poesie 1965-2005 e Tentativi di certezza. Poesie 1999 - 2009 (Venezia, Marsilio, 2006 e 2010) e Scala dei giuramenti. Poesie, aforismi e altro, 2010-2015 (Roma, Newton Compton, 2016), Ali straniere raccoglie i testi poetici composti da Maura Del Serra nell’arco temporale 2016-2021, comprendente un corpus finale di Brevi, scandite in nuovi haiku, nella forma sentenziosa del distico e nelle quartine di una para-drammaturgica Cantata dei sentimenti.
Il volume, per i toni spesso testamentari ed epigrafici, segna un’ulteriore e definitiva maturazione della poetica originale e profonda dell’autrice rinnovando il suo orizzonte spiralico che spazia, dai temi cosmico-metafisici e creaturali ai motivi autobiografici, familiari e civili, affidati a un ductus tanto metaforico quanto realistico, permeato dall’eredità classica occidentale e orientale, insieme appassionato e gnomico (ma mai elegiaco), spesso ironicamente brillante, che ascende in senso dantesco dagli accenti “inferi” di una fronteggiata senilità a quelli rasserenati e mitico-fiabeschi delle sezioni finali.
Al carattere architettonico e politonale della sua poesia, Maura Del Serra affianca da oltre un trentennio l’intensa e convergente produzione drammaturgica raccolta nei volumi Teatro e Altro Teatro (Pistoia, petite plaisance, 2015 e 2019) che incarna in un “teatro della sostanza” i nuclei molteplici di questa “poesia pensante”, dialogica e corale quanto intima e sacrale, sostenuta da un rigore stilistico e ritmico nitido e inventivo.

ISBN: 9788822773258 - Pagine: 232 - narrativa n. 3247 - Argomenti: Poesia - Poesia
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...