Il baby killer della Banda della Magliana

€ 5,99 € 0,99

Dagli autori del bestseller Il Canaro della Magliana

È una trama noir la vita di Luigi Morani, alias “er Fringuello”, ragazzo di buona famiglia dalle mille metamorfosi, sospettato di almeno due omicidi di mala e della morte della compagna, molto probabilmente un delitto camuffato da suicidio.
Massimo Lugli e Antonio Del Greco ricostruiscono, in forma romanzata, la storia di uno dei personaggi più inquietanti degli anni di piombo, una figura dal percorso umano sui generis: da detenuto “politico” a malavitoso, complice l’incontro in carcere con “Cavallo Pazzo”, uno dei capi più temuti della banda della Magliana. Come un ideale prequel degli altri romanzi firmati da Lugli e Del Greco, tornano protagonisti già noti ai lettori: il funzionario della Mobile Tommaso Elleni, l’ispettrice Angela Blasi, il cronista Marco Scalesi, gli investigatori Rino Frati e Nicola Destrieri. Tutti all’opera in un romanzo dal finale imprevisto e dal ritmo mozzafiato.

Lo sbirro e il giornalista del thriller all’italiana
Una coppia bestseller

Hanno scritto di loro:


«Metti insieme uno Sbirro e un Cronista con le maiuscole, e trovi un pezzo del Paese e di Roma che non ci sono più. La Questura di Roma e Roma sono state esattamente quel mondo in cui vi preparate a entrare leggendo le pagine di Lugli e Del Greco.»
Carlo Bonini

«Massimo Lugli e Antonio Del Greco trascinano nella cronaca, ricostruiscono i casi più feroci, dischiudono i segreti della tecnica investigativa. Avvincente.»
Corriere della Sera

ISBN: 9788822762696 - Pagine: 384 - narrativa n. 2962 - Argomenti: Thriller - Gialli e Thriller - Narrativa - Narrativa italiana
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...