Il cane che non sapeva abbaiare

€ 9,90 € 7,92

«Un susseguirsi di emozioni, questo libro è una delizia.»
Dogs Monthly


Uccellini caduti dal nido, furetti dispettosi, pavoni impettiti... Nel corso degli anni Barby Keel ha accolto ogni sorta di animali nel suo rifugio nella campagna inglese. Migliaia di cani e gatti, grazie a lei e al suo staff, hanno trovato una casa. Ma Gabby, una cucciola di Terrier dagli occhi dolci e terrorizzati, non assomiglia a nessuno dei casi che Barby ha affrontato in precedenza. Gabby ha trascorso tutta la sua vita dentro una casa. Non ha idea di come giocare all’aperto o come rosicchiare un osso. Non ha mai scavato nella terra o rotolato felice nell’erba. Ma la cosa più insolita è che Gabby non sa abbaiare. Barby sa che quella cucciola dal pelo dorato nasconde un carattere vivace, ma farne emergere il vero spirito non sarà per niente facile. E mentre si prende cura di lei, Barby si accorge che a volte le vite di un cane e di un essere umano possono incastrarsi come due pezzi di un puzzle. L’amore di Gabby sarà in grado di ripagarla proprio quando Barby e il suo rifugio ne avranno più bisogno.

Gabby è una cucciola spaventata che non ha mai giocato all’aria aperta, ma Barby è pronta ad aprirle il suo cuore
Gli animali trovano sempre il modo di ricompensarci per l’amore che diamo loro


«Un susseguirsi di emozioni. Questo libro è una delizia, imperdibile per ogni amante degli animali.»
Dogs Monthly

«Una bella storia sul potere che hanno gli animali di guarire e confortare gli esseri umani.»

«Semplicemente perfetto.»

ISBN: 9788822739476 - Pagine: 224 - 3.0 n. 147 - Argomenti: Narrativa - Narrativa straniera
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...