Il leone di Svevia

€ 4,99

Federico II, l’imperatore che sfidò la Chiesa

Un grande romanzo storico

La vita enigmatica e misteriosa del sovrano che cambiò il mondo

Dicembre 1250.
Durante una battuta di caccia, Federico di Svevia viene colto da un forte malore e portato nella residenza di Castel Fiorentino. A tutti diviene presto chiaro che le condizioni dell’imperatore non sono destinate a migliorare e che il suo tempo su questa terra sta arrivando al termine. Federico convoca quindi al proprio capezzale il fidato Ahmed Addid, capo della guardia saracena e amico d’infanzia per impartirgli un ultimo ordine: vuole ascoltare il racconto della propria vita e comprendere come il mondo lo ricorderà attraverso l’unica voce che non gli mentirebbe mai. Ahmed ricostruisce così un sincero ritratto del suo signore, lontano dall’immagine che ne hanno i suoi sudditi: la storia di un bambino che cresce tra paure e dubbi, menzogne e rifiuti, fino a diventare prima re e poi imperatore. Una vita all’insegna della forza d’animo e dell’ambizione, tanto grandi da mettere in ginocchio anche la più grande potenza dell’occidente: la Chiesa.

Per alcuni era lo “stupor mundi”. Per altri era l’Anticristo. La vita segreta del sovrano che sfidò la Chiesa

Hanno scritto dei suoi libri:


«Roberto Genovesi è un maestro.»
Andrea Frediani

«Un romanzo assai originale, ad ampio respiro, pieno di personaggi, ricco di descrizioni e di invenzioni narrative.»
Il Giornale

«Un avvincente romanzo storico.»
Il Sole 24 Ore

ISBN: 9788822749109 - Pagine: 352 - narrativa n. 3031 - Argomenti: Storia - Narrativa - Narrativa italiana - Narrativa storica
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...