La profezia perduta del faraone nero


Un grande thriller storico

Quale segreto è sepolto nel deserto?


Torino, 1799.
Una serie di efferati omicidi, ap­parentemente legati agli ambienti esoterici e a una misteriosa loggia massonica, sta terrorizzando la cit­tà sabauda, occupata dagli austria­ci. Sui crimini indaga un professore di filosofia, Eugenio Caffarel, ri­trovatosi suo malgrado a lavorare come poliziotto, proprio a causa degli sconvolgimenti provocati dalle guerre.
Il Cairo, Egitto.
All’ombra delle piramidi, pochi giorni dopo la scoperta della stele di Rosetta, un altro antico segreto riaffiora dalle sabbie del deserto. Un segreto che fa gola a molti e che lo scrittore Conon de Solis, giovane ufficiale dell’esercito napoleonico ed esperto di Antico Egitto, è chia­mato a svelare a qualunque costo.
Quale oscuro mistero nasconde la città di Torino? Quale segreto è se­polto sotto le sabbie del deserto egi­ziano? Eugenio Caffarel e Conon de Solis dovranno fare affidamento su tutte le loro conoscenze e mette­re a rischio la propria vita, per riu­scire a scoprirlo. Perché qualcosa di inaudito e terribile è riemerso dalle profondità del tempo…

Un autore ai primi posti delle classifiche italiane

C’è un segreto sepolto sotto le sabbie roventi del deserto egiziano

Hanno scritto dei suoi romanzi:


«La miglior new entry è il giallo storico di Fabio Delizzos.»
Corriere della Sera

«Un’ottima scrittura e una felice costruzione della struttura e del racconto».
La Repubblica

«Il libro di Fabio Delizzos è molto più di un giallo storico.»
Il Giornale

«Un’opera sorprendente.
Il Tempo

Pagine: 384 - GIG 1+1 - Argomenti: Storia - Thriller - Gialli e Thriller - Narrativa - Narrativa italiana - Narrativa storica
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...