L'ascesa dell'impero. I figli di Roma

€ 4,99

Un grande romanzo storico

Quattro imperatori. Due amici. Un destino.


Sul finire del III secolo d.C., l’impero romano non è che una pallida ombra di ciò che è stato un tempo. Decenni di sovrani usurpatori, divisioni interne e terribili guerre si sono lasciati alle spalle una popolazione stremata, un esercito debole e un futuro incerto. Per far fronte a questo caos, l’imperatore Diocleziano avvia una riforma epocale: l’impero non sarà più retto da un solo imperatore, ma da quattro. Mentre Diocleziano illustra il suo grande disegno alla corte, due giovani si incontrano nella grande città di Treverorum: sono Costantino e Massenzio, e da allora il destino li unirà per sempre. Durante gli anni a venire, mentre Roma continua a dibattersi in una situazione politica instabile, i due scaleranno le gerarchie fino a sognare la porpora imperiale. Ma il potere e l’avidità sono in grado di corrodere qualsiasi legame, e presto la lotta per la supremazia metterà Costantino e Massenzio l’uno contro l’altro.

L’epico racconto della spietata lotta per la supremazia ha inizio…

«Incalzante dall’inizio alla fine… una lettura decisamente consigliata.»
Ben Kane

«Una vivida e meticolosa ricostruzione di una civiltà perduta.»
Douglas Jackson

«Un convincente ritratto di uno degli imperatori più affascinanti.»
The Times

ISBN: 9788822764249 - Pagine: 416 - narrativa n. 3117 - Argomenti: Storia - Narrativa - Narrativa storica - Narrativa straniera
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...