L'eredità di Alessandro Magno

€ 4,99

Dall’autore del bestseller L’imperatore di Roma

Un grande romanzo storico

Il più grande condottiero di tutti i tempi è morto. Comincia la guerra per conquistare il suo trono.

Babilonia, 323 a.C.

Alessandro Magno, l’uomo che ha costruito il più grande e temibile impero che il mondo abbia mai visto, muore rifiutandosi di nominare un successore. Senza un erede naturale che possa farsi avanti, chi siederà sul trono? Mentre la terribile e inaspettata notizia della morte del re si diffonde nelle sue terre, lasciando i sudditi in preda allo sconforto, la battaglia per la successione comincia. Nasce così una contorta e perversa ragnatela di intrighi e piani, di alleanze tessute velocemente e altrettanto velocemente rinnegate, mentre ognuno dei pretendenti porta avanti la propria lotta personale. Tra figli bastardi, generali ambiziosi e scaltri politici, alla fine soltanto un uomo – o una donna – resterà in piedi per reclamare la vittoria…

Un autore bestseller internazionale
Oltre 130.000 copie vendute in Italia


«La saga di Fabbri è il massimo.»
la Repubblica

«Fabbri mette in opera una potente ricostruzione degli eventi storici più drammatici.»
BBC History

«L’opera di Fabbri è eccellente.»
The Times

«I suoi libri inscenano avventure epiche e sanguinarie.»
Sunday Post

ISBN: 9788822758132 - Pagine: 416 - narrativa n. 3029 - Argomenti: Storia - Narrativa - Narrativa storica - Narrativa straniera
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...